L’USO DEI COLORI IN CASA

Il colore può influenzare il nostro stato d’animo e come ci sentiamo o come pensiamo. Si può dunque scegliere tinte diverse per poter rendere il luogo in cui viviamo il posto ideale dove rilassarci, stimolare la mente o la creatività.

Ecco qualche consiglio su come utilizzare i colori in casa:

  • ingresso: i colori ideali sono il blu, il verde ed il rosa, tonalità chiare;
  • soggiorno: dal rosso al giallo, beige o tonalita’ pastello creano l’ambiente accogliente e ospitale;
  • cucina: giallo, vivacizza e stimola;
  • sala da pranzo: verde, giallo, rosa, rilassa e crea un’atmosfera conviviale;
  • camera da letto: le tinte che rilassano sono le tonalità pastello come lilla, crema, beige, rosa;
  • bagno: turchese, rosso oppure il bianco od il nero;
  • camera dei bambini: arancione, rosso e giallo per dare energia, diversamente l’angolo dove ospita il letto preferisce un verde o un blu.

Segue l’elenco dei principali colori:

  • giallo: stimola la mente, l’ottimismo e la vitalità, perfetto per le cucine, i bagni o le sale da pranzo;
  • rosso: anti stanchezza fisica, perfetto per il soggiorno o la sala da pranzo;
  • verde: rilassa il sistema nervoso, a scelta ideale per la stanza da letto;
  • viola: richiama l’inconscio e la spiritualità;
  • rosa: allenta la tensione mentale;
  • blu: calma la mente, più produttività;
  • indaco: richiama l’intuizione, fornisce profondità alla stanza;
  • arancione: anti confusione, evoca entusiasmo ed energia;
  • bianco: tende a calmare, ad acquietare.

Potrebbe interessarti anche: come creare un nuovo stile a casa tua