IL SENTIERO DELLA SALVIA

Un’escursione per tutti i gusti, che lascerà a bocca aperta sia chi ama il blu del mare, sia chi preferisce il verde della natura.

Il sentiero della Salvia collega i due paesi carsici Santa Croce ed Aurisina. Esso è dedicato alla famosa alpinista Tiziana Weiss, triestina di nascita, che nel 1975 ricevette anche l’ambito Premio Panathlon Sport e Studio. Percorrendo il sentiero si può raggiungere anche l’omonima vedetta, costruita sopra un bunker risalente al periodo delle due guerre, e che offre ai proprio visitatori una vista incredibile sul golfo e sulle falesie.

Una delle caratteristiche della passeggiata che colpisce di più i propri visitatori è proprio l’odore che rilascia questa pianta aromatica, la salvia, da cui il percorso prende il nome.

Il sentiero si ricollega anche con il percorso della Strada dei Pescatori, che ti porterà verso il porticciolo di Aurisina, conosciuto come Canovella de’ Zoppolli.

Il sentiero può essere intrapreso da Sistiana, vicino alla Zona Artigianale, da Aurisina, parcheggiando comodamente la propria auto vicino alla palestra comunale, oppure da Santa Croce.

 

Potrebbero interessarti anche:

Sentiero Rilke

Le migliori spiagge di Duino-Aurisina