INCARICO DI MEDIAZIONE IN ESCLUSIVA E NON IN ESCLUSIVA A CONFRONTO

Se stai pensando di affidare la vendita della tua casa a un’agenzia immobiliare, è bene essere a conoscenza delle caratteristiche principali del contratto che si va a firmare.
In questo articolo chiariremo in primo luogo che cosa si intende e come funziona un incarico in esclusiva e non in esclusiva e i conseguenti vantaggi e svantaggi.

COS’E’ UN INCARICO DI VENDITA?

L’incarico è il contratto stipulato tra il proprietario della casa e l’agenzia per trovare clienti interessati all’acquisto del proprio bene.

a) Incarico non in esclusiva:

Con il mandato di vendita non in esclusiva, più agenzie possono curare la vendita dello stesso immobile.

CONTRO

1. Presentazione diversa
Si crea caos nel posizionamento dell’immobile sul mercato e tra gli interessati, portando alla svalutazione della stessa.
Può capitare che la stessa casa venga proposta ai clienti con metrature e prezzi differenti, creando poca chiarezza e si percepisce la poca serietà: la maggior parte delle agenzie, che si presta a lavorare senza incarico in esclusiva si limita a riportare negli annunci nozioni imprecise, vaghe e incomplete, non vuole o non è in grado di impegnarsi nel verificare fino in fondo la correttezza di tutte le informazioni e della documentazione completa,

2. Non sicurezza dell’impegno
L’agenzia non è obbligata ad impegnarsi nell’investire le proprie risorse nel promuovere il tuo immobile e a offrirti assistenza o aggiornarti sull’andamento della vendita, proprio perchè non ha la certezza che l’impegno venga ricompensato.

3. Rimborsi delle spese vive
Potranno comunque essere richiesti dei rimborsi delle spese vive sostenute per la gestione dell’incarico anche in caso non si trovasse un acquirente.

PRO

1. Raggiungere più clienti
Il punto a favore del contratto non in esclusiva è certamente il fatto di poter raggiungere più potenziali clienti.
Lo svantaggio si nasconde però nel fatto che la proprietà viene presentata in due o più modi diversi.

b) Incarico in esclusiva

Una sola agenzia immobiliare si occupa della vendita dell’immobile.

CONTRO

1. Agenzia sbagliata
L’unico svantaggio del mandato in esclusiva è che se ci si affida all’agenzia immobiliare sbagliata per restare poi vincolati per tutta la durata del contratto.
Scegliere sempre con molta attenzione a chi ci si rivolge. Non è detto che una società società all’apparenza molto affermata possa essere la scelta giusta: in un sistema molto grande la proprietà risulta essere solo un numero a cui non viene prestata la dovuta attenzione.

PRO

1. Esclusività
Il vantaggio dell’affidare un incarico di vendita in esclusiva a un agente immobiliare sta proprio nell’esclusività. C’è da dire che spesso si cade nell’errata convinzione che affidare un incarico di esclusiva a una sola agenzia possa diminuire la probabilità di vendita dell’immobile.

2. Strategia di vendita
L’agente ha a disposizione tutte le informazioni per poter creare una strategia di vendita specifica e dunque più efficace.

3. Presentazione curata
La presentazione come anche l’intero iter di vendita vengono di conseguenza curati al meglio e con più dedizione.

4. Costi solo in caso di vendita
In questo caso inoltre il compenso viene corrisposto dal Venditore all’Agente solo alla conclusione dell’affare e cioè alla stipula del preliminare di compravendita.

5. Servizio fotografico professionale
non devono mancare un servizio fotografico professionale e una presentazione ottimale della planimetria.

6. Maggiore chiarezza sull’andamento del mercato
Con un incarico di vendita in esclusiva, l’agente immobiliare cura anche gli interessi del proprietario e avendo la l’esclusiva della commercializzazione della casa consosce i punti di forza e debolezza di una casa, e conoscendoli sa ricercare meglio potenziale acquirente.In questo modo, al proprietario viene sottoposta l’offerta più vantaggiosa.

7. Portfolio clienti dell’agenzia
Un’agenzia immobiliare seria che opera in esclusiva, possiede una banca dati di clienti che, generalmente, si affida alla stessa per la ricerca della loro casa.

8. Obblighi dell’agenzia

L’agenzia si impegna a:

  • consigliare e offrire assistenza al venditore;
  • presentare al meglio l’immobile sul mercato, sia con la descrizione scritta che con il materiale fotografico prodotto;
  • effettuare gli adeguati controlli riguardanti la documentazione della casa;
  • promuovere la proprietà tramite i canali di comunicazione che considera i più adatti a tale scopo;
  • fornire le informazioni necessarie alle persone interessate;
  • organizzare ed effettuare le visite della proprietà;
  • presentare al venditore le proposte di acquisto quando la ricevute ed a
  • assistere il cliente fino al rogito notarile ed oltre.

Il proprietario d’altro canto si impegna a:

  • non stipulare nuovi contratti di mediazione con altre agenzie;
  • non occuparsi da solo delle visite ed a
  • non trattare privatamente con i potenziali acquirenti.

Noi della Borea immobiliare siamo specializzati da oltre dieci anni nell’intermediazione immobiliare di proprietà sul Carso triestino gestendo da anni la nostra banca dati in continua evoluzione con oltre 2.000 clienti che ripongono in noi stima e fiducia nella ricerca della loro nuova casa.

Lavoriamo con incarichi di vendita in esclusiva per la garanzia e la serenità di venditori e acquirenti.

Questo operato ci garantisce che le proprietà da noi gestite hanno registrato le seguenti statistiche:

  • l’80% dei clienti sono già presenti nelle nostre liste;
  • il 70% degli immobili vengono venduti con meno di 10 appuntamenti;
  • il 90% delle case viene venduto in meno di 30 giorni.

Scopri tutti i nostri Servizi.

Potrebbero interessarti anche:

Come preparare una strategia di vendita in 3 mosse
6 errori da evitare quando si vende casa privatamente