CAPARRA CONFIRMATORIA NELLA COMPRAVENDITA DI UNA CASA: A COSA SERVE?

Cosa intendiamo quando parliamo della caparra confirmatoria? Qual’è la sua funzione e a quanto ammonta? Troverai tutte le risposte nel seguente articolo.

COS’E’?

La caparra confirmatoria è una la somma di denaro che viene consegnata al venditore dal potenziale acquirente alla stipula del preliminare di compravendita. Assolve alla funzione di “cautela per il risarcimento dei danni in caso di inadempimento” e viene specialmente usata durante l’acquisto di beni immobili come case, terreni ecc. comunicando alla parte venditrice un serio interesse ed impegno nell’acquistare l’immobile.

QUAL’E’ IL SUO RUOLO?

Il ruolo della caparra nella proposta di acquisto, che controfirmata dal venditore diventa un vero e proprio contratto preliminare, non si limita a dimostrare la concretezza dell’interesse del proponente, ma assume altre funzioni molto importanti:

  1. da una parte si trasforma nell’anticipo sul prezzo di vendita dell’immobile;
  2. dall’altra parte la caparra assume il ruolo di indennizzo, garanzia e autotutela.
PATTO DI CAPARRA

Versando la somma definita al venditore, le parti stringono il cosiddetto “patto di caparra”. Esso vincola le parti a rispettare le clausole accordate con la firma del contratto. In caso di inadempimento del contratto, si accede alla caparra per coprire gli eventuali “danni” subiti da una o dall’altra parte.

Se l’acquirente viene meno agli accordi, essi perde la somma versata alla stipula della proposta. Se è il venditore a non rispettare le clausole, dovrà restituire la caparra all’acquirente e versargli un’ulteriore somma pari alla caparra. Semplificando: se la caparra ammonta a 10.000 €, in caso di inadempimento, chi acquista perde i 10.000 € versati, chi vende restituisce i 10.000 € di caparra più ulteriori 10.000 €.

A QUANTO AMMONTA?

La somma da versare a titolo di caparra confirmatoria viene spesso definita al 10% del prezzo di vendita stabilito e può essere saldata al venditore tramite assegno o bonifico bancario alla stipula del preliminare di compravendita. Più alta è la caparra, più peso assume la proposta.

Per la compravendita del tuo immobile puoi contattaci al +39 3286066138 o scrivici una mail al seguente indirizzo: info@boreaimmobiliare.it.

Potrebbero interessarti anche:

Qual’è la differenza tra il valore catastale di un immobile e quello di mercato?

Vendere un immobile: quali documenti servono?