PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE: TUTTI I CHIARIMENTI

Desideri acquistare la tua nuova casa? Per farlo dovrai manifestare il tuo concreto interesse al proprietario, sottoscrivendo una scrittura privata chiamata Proposta di acquisto irrevocabile. Scopriamo insieme di cosa si tratta!

COS’E’ E A COSA SERVE?

La Proposta di acquisto è una dichiarazione scritta con la quale manifesti al proprietario la tua intenzione di voler acquistare un determinato immobile a un determinato prezzo. Spesso si tratta di un modulo prestampato fornito dall’agenzia immobiliare, contenente i dati principali delle parti coinvolte e dell’immobile oggetto di compravendita. Solitamente viene accompagnato dal deposito presso l’agenzia di un assegno intestato al venditore, contenente l’importo pari alla caparra confirmatoria. L’assegno verrà in seguito consegnato al venditore in caso di accettazione della Proposta da parte dello stesso.

COS’E’ NECESSARIO SCRIVERE?

La Proposta di acquisto avviene in forma scritta e deve contenere già tutti i dati essenziali.

Le clausole che devono essere necessariamente inserite nella Proposta sono le seguenti:

  • dati del proprietario della casa e del potenziale acquirente;
  • i dati catastali dell’immobile;
  • il prezzo proposto;
  • le modalità e i termini di pagamento;
  • il termine dell’irrevocabilità della proposta;
  • dichiarazione di conformità edilizia e catastale ed assenza di iscrizioni o trascrizioni pregiudizievoli;
  • tutte le note e le dichiarazioni delle parti;
  • termine della validità della proposta irrevocabile.

Una volta accettata dal venditore, la Proposta di acquisto si converte in un Contratto preliminare, che obbliga entrambe le parti alla stipula del contratto definitivo di compravendita davanti al notaio.

QUAL’E’ LA DURATA?

La validità della Proposta di acquisto ha solitamente una durata di 5-14 giorni. Si tratta infatti del tempo che ha a disposizione il venditore per decidere se accettare la tua offerta o meno.

COSA SUCCEDE DOPO L’ACCETTAZIONE?

Appena vieni informato dell’accettazione della Proposta e della sua sottoscrizione, essa diventa automaticamente Preliminare di compravendita. Si tratta pertanto di un vero e proprio contratto vincolante che obbliga le parti ad adempiere alle clausole sottoscritte e concretizzare il passaggio di proprietà entro la data definita.

Per non incorrere in errori, affidati alla Borea immobiliare per la vendita/ acquisto della tua casa.

Potrebbero interessarti anche:

Incarico di mediazione in esclusiva e non in esclusiva a confronto

Vendere un immobile: quali documenti servono?